+ Menu version EN+ITA  

Product design

design di oggetti collegati alla coltivazione delle piante in città

design of objects related to the cultivation of plants in city

imbrattiamo la città di alberi, soluzioni di design verde per la città di Genova attraverso l'uso dell'albero. EUROFLORA 2011 APRILE 2011

  •  Categoria: Design
  •  Anno: 2011

Soluzioni di green design pensate per il recupero di quartieri della città di Genova, in accordo con la società ASTER di Genova (gestore del verde pubblico): la concomitanza di Euroflora 2011 è stata utile per fare vedere la soluzione al pubblica in anteprima rispetto alla posa in opera che avverrà nell´anno in corso. Studio di alberature come infrastrutture verdi da collocare fronte traffico (ai fini di disinquinare) e in prossimità allo spazio vitale delle persone (riducendo l´impatto allergogeno). Spazi realizzati dal vivaio Romano Righetti di Pistoia.



Green design solutions designed for the recovery of neighborhoods in the city of Genoa , in agreement with the company ASTER Genoa ( manager of public green ) : the combination of Euroflora 2011 is helpful to do to see the solution to the public in relation to the laying preview in work that will take place this year. Study of trees as green infrastructure to be placed facing the traffic ( in order to clean up ) and close to the living space of the people ( reducing the impact allergenic ) . Spaces created from the nursery Romano Righetti of Pistoia.


Montecatini terme (PT) Natale 2014

  •  Categoria: Design
  •  Anno: 2014

Sono state studiate e realizzate delle installazioni con fioriture di stagione per abbellire le vie e la piazza principale della città. Con alcuni degli stessi fiori è stato sviluppato il concept di rendere la piazza principale cittadino un salotto verde ospitale e riccamente decorato da fiori, inserendo talud e bordure floreali.



Have been designed and built installations with seasonal blooms to beautify the streets and the city´s main square. With some of the same flowers was developed the concept of making the city´s main square a green living room hospitable and richly decorated with flowers, inputting talud and floral borders.

LINK
In Montecatini - Segui il fiore






Natur med, Fioriera per arredo con alberi in città

  •  Categoria: Design
  •  Anno: 2009

Progettazione di Fioriera realizzata in legno di Pino Silvestre Scandinavo certificato FSC (Forest stewardship council),impregnato a pressione con una soluzione preservante lungamente testata in laboratorio (UNI EN 113) ed in campo (UNI EN 252) contro i funghi della carie e gli insetti xilofagi. Verniciatura effettuata con prodotti pigmentati a base acquosa certificati a norma EN 927-1 utili per la protezione del legno dall’azione degradativa dovuta ai raggi UV nonché per ridurre fenomeni di fessurazione. Fioriera destinata ad alloggiare piccoli alberi in città (es. Ciliegio, Crategus), studiata come un richiamo stilistico alla giardineria d´inizio secolo e alla tradizione degli orti botanici in città, allorquando gli esemplari botanici lì conservati venivano utilizzati per arredare la città in speciali occasioni, rappresentando sempre dei componimenti molto eleganti da destinare al centro storico o a siti urbani di pregio.

Designing Planter made of wood Scotch Pine Scandinavian FSC (Forest Stewardship Council), pressure treated with a preservative solution long lab tested (UNI EN 113) and in the field (UNI EN 252) against fungi and insects caries xilofagi. Painting made with water-based pigmented products certified according to EN 927-1 useful for protecting wood from degrading due to UV rays and to reduce the phenomena of cracking. Planter for housing small trees in cities (eg. Cherry, Crategus), designed as a call to Giardineria stylistic turn of the century, and the tradition of botanical gardens in the city, when there preserved botanical specimens were used to decorate the city in special occasions, representing always very elegant compositions to be allocated to the old town or urban sites fine.

LINK
TLF, arredi e giochi in legno certificato pfpc






Moduli di giardino verticale per living green

  •  Categoria: Design
  •  Anno: 2014

Ho pensato a come creare degli spazi benessere per una totale immersione nel verde delle persone: questi moduli sono la soluzione, semplice e completamente automatici e di facile gestione, in grado di farmi comporre giardino outdoor e giardini indoor per accontentare i diversi “palati”.


I thought about how to create spaces being for a total immersion in the green people: these modules are the solution, simple and fully automatic and easy to manage, can make me compose garden outdoor and indoor gardens to please the different "tastes".

Client: Garden Flover, Verona


arredi in legno (pavimentazioni indoor e outdoor)

  •  Categoria: Design
  •  Anno: 2007

Ho cercato di collocare il PAESAGGIO TOSCANO in pavimenti da interni e da esterni, in cotto e in legno.

Committente: privato

I tried to place the TUSCAN LANDSCAPE floors in indoor and outdoor floors and wood .

Client: private


giardino verticale dimostrativo (vertical garden demonstration)

  •  Categoria: Verde Architettonico
  •  Anno: 2015

Expo in Italia ha accesso tanti progetti, uno di questi è quello condotto dai Centri di Ricerca in Agricoltura e dove il giardino verticale è un modulo per introdurre orto e frutti sulle facciate degli edifici. Greening urbano e urban agricultural assieme

Committente: CRA-VIV di Pescia (Pt)

Expo in Italy have access to many projects, one of them is the one conducted by the Centers for Research in Agriculture and where the vertical garden is a form to introduce vegetables and fruits on the facades of buildings . Urban greening and urban agricultural together

Client: CRA - VIV Pescia ( Pt )


VIS, Piante destinate ad opera a verde: superamento di fattori critici nella fase di produzione ed impianto

  •  Categoria: Ricerca
  •  Anno: 2010

Progetto di ricerca triennale mirato all´individuazione di criteri per favorire il superamento della crisi da trapianto di specie arbustive normalmente in uso nei cantieri a verde. SM è partner della ricerca, assieme a CRA – Centro di ricerca per lo studio delle Relazioni tra Pianta e Suolo (CRA-RPS) Roma,
CRA – Unità di ricerca per il Vivaismo e la gestione del Verde Ambientale ed ornamentale CRA-VVA (PESCIA-PT),CRA – Unità di ricerca per la Floricoltura e le Specie Ornamentali CRA-FSO (SANREMO-IM), e la società Vivai PIANTE MATI di Pistoia.


Year research project aimed at identifying criteria to facilitate the overcoming of the crisis by transplant shrubs normally used on construction sites to green. SM is a partner of the research, together with CRA - Research Centre for the Study of the Relationship between Plant and Soil (CRA-RPS) Rome,
CRA - Research Unit for the Nursery and management of Green Environmental and ornamental CRA-VVA (PESCIA-PT), CRA - Research Unit for Floriculture and Ornamental Species CRA-FSO (SAN REMO-IM), and the company Nurseries PLANTS MATI Pistoia.


MIA, valorizzazione di specie arbustive ornamentali per il miglioramento della qualita' dell'aria in ambiente urbano e periurbano.

  •  Categoria: Ricerca
  •  Anno: 2010

Progetto di ricerca triennale mirato all´individuazione di specie arbustive in grado di catturare agenti inquinanti aeriformi. SM è consulente del CRA-Viv di Pescia: partner della ricerca sono Università di Udine, Firenze, Bologna e la società FLORCONSORZI di Piancastagnaio (Si).


tavolo vegetale (vegetable)

  •  Categoria: Design
  •  Anno: 2015

mi sono divertito ad immaginare un tavolo aperitivo, robusto, realizzato con materiali di recupero e capace di accogliere un orto giardino nella sua parte centrale..e adatto per gli aperitivi

prototipo presentato a Orticolario 2013 e ad Expo Rurale 2014

(realizzato con l´aiuto di Luca, grande manualità, e con l´uso delle piante di Marco Carmazzi)

I enjoyed imagining a table for cocktails , sturdy, made with recycled materials , and which promotes an orchard garden in its part centrale..e suitable for lunches standing

Orticolario prototype presented in 2013 at the Rural Expo 2014

( made ​​with the help of Luke, great dexterity , and with the use of the plants of Mark Carmazzi )


fioriera per orto giardino

  •  Categoria: Design
  •  Anno: 2015

credo molto nell´uso del legno e sulla sua duttilità: come è per me importante sapere coniugare le piante dell´orto con quelle del giardino, così da avere allo stesso tempo un luogo del fiore e un luogo da mangiare

prototipo di una fioriera in legno adatta per i giardini e per i parchi, in legno massello (realizzato con l´aiuto prezioso del maestro Picchi di Torre del Lago, grande manualità, e con l´uso delle piante di Marco Carmazzi)

I strongly believe in the use of wood and its flexibility : it is important for me to know how to combine with those of the plants in the garden , so you have both a place of flower and a place to eat

prototype of a wooden planter suitable for gardens and parks , solid wood ( made ​​with the invaluable help of the master Picchi of Torre del Lago , great dexterity , and with the use of plants to Marco Carmazzi )


ricerca di materiale vivaistico per tetti verdi estensivi-intensivi_maquis (workshop botanical research)

  •  Categoria: Design
  •  Anno: 2013

L´idea di inserire biomi naturali in città si collega all´osservazione in natura. Maquis, il nome che ho suggerito per questa tipologia di tetto verde all´amico Stefano Frapoli, si collega al fatto che in natura già molte specie si adattano bene a crescere su "letti di roccia": piante "mattonella", ideali per inserirle in prateria erbacee realizzate sui tetti del palazzi.

Committente: Poliflor, Faenza (Rv)_officina di ricerca botanica

The idea of ​​including natural biomes in the city is connected to the observation in nature . Maquis , the name I suggested for this type of green roof friend Stefano Frapoli , connects to the fact that in nature already many species are well adapted to grow on " bedrock " plants " tile " , ideal to fit in prairie grasses made ​​the roofs of buildings .

Client: Poliflor, Faenza (Rv)_ workshop botanical research


  Copyright © 2009 - 2017 - Stefano Mengoli - All rights reserved